Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo
dei cookie su questo sito. Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui

Che cosa facciamo

Lo stabilimento DAFRAM è fornito di macchine che coprono la completa gamma di produzione di valvole; speciali macchine sono dedicate alla produzione di tutti i componenti della valvola e l’intero processo di costruzione viene eseguito internamente.

A causa del continuo sviluppo e modernizzazione dei prodotti, lo stabilimento della DAFRAM viene continuamente rinnovato. Esso utilizza le più avanzate tecnologie per la lavorazione, foratura e collaudo delle parti componenti le valvole.

Sette moderni centri di lavoro a controllo numerico più altre macchine tradizionali a controllo numerico assicurano il completo controllo dell’intero processo produttivo e lo stretto rispetto delle tolleranze di progettazione.

Banchi prova sia verticali che orizzontali così come due nuove apparecchiature che automaticamente rilevano le coppie di manovra delle valvole permettono alla DAFRAM di collaudare e certificare il 100% della propria produzione prima della consegna.

Collaudo standard per ogni valvola in accordo con la BS 6755 Parte 1 (valvole a sfera flottante), API 6D (valvole a sfera supportata) e API 598.

Tutte le valvole sono disponibili in esecuzione Fire Tested in accordo con la BS 6755 Parte 2 e con l ‘ API 607 4ª edizione.

AREA DOWNLOAD

DownloadL’area pubblica download contiene documenti e info generali. Per accedere all’area privata devi avere login e password. Download o Login

NOTIZIE

NewsEntra in quest'area per leggere le ultime notizie e tenerti informato sulle attività di DAFRAM spa.

Vai

CONTATTI

ContattiIndirizzi, mappe, numeri telefonici, contatti email, LinkedIn.


Vai

MODIFICHE DI PROGETTO

Modifiche di ProgettoA causa della costante revisione tecnica dei nostri prodotti ci riserviamo il diritto di modificare tali prodotti entro i criteri degli standard specifici...Continua...

Vai all'inizio della pagina